EX_ESPLORAZIONE URBANA. L’estrema ricerca della bellezza

COMUNICATO STAMPA

EX_ESPLORAZIONE URBANA

L’estrema ricerca della bellezza

Mosta fotografica di Alessandro Scarpa e Carlo Albertini

08.09.2012 – 29.09.2012 – Centro Culturale Candiani – Mestre

Dall’8 al 29 settembre 2012 al Centro Culturale Candiani di Mestre sarà esposta EX, un’avventura fotografica di Alessandro Scarpa e Carlo Albertini in cui le rovine dei luoghi abbandonati delle nostre città appaiono sotto una nuova veste.

Negli ultimi 3 anni Alessandro Scarpa e Carlo Albertini hanno visitato più di 30 location distribuite su tutto il Nord Italia macinando più di 3000 chilometri per scoprire angoli urbani dimenticati.

L’esplorazione urbana che ci mostreranno non è improvvisazione, è premeditazione, nell’obbedienza di regole precise e nell’etica del rispetto di ogni luogo.

Fare esplorazione urbana vuol dire scegliere un luogo abbandonato, esplorarlo con rispetto e discrezione, riscoprirlo e riappropriarsene togliendolo dal suo contesto degradato per sottolineare i suoi particolari artistici attraverso delle foto. Niente furti, graffiti selvaggi o alterazioni, solo le impronte possono essere lasciate a testimonianza del passaggio.

Una rivisitazione della realtà in cui viviamo per guardare il territorio con occhi diversi.

Ospedali in disuso, fabbriche abbandonate nelle periferie, teatri e dormitori, istituti pubblici e privati, città fantasma e luoghi misteriosi intrappolati fuori dalla storia e dal tempo costantemente a rischio demolizione perché fuori dagli schemi estetici e funzionali sono i soggetti inediti di questa Mostra.

EX è una delle prime mostre fotografiche sull’Esplorazione Urbana in Italia ad affrontare questa pratica in modo metodico attraverso studi grafici, architettonici e artistici sul progetto complessivo e su ogni foto realizzata.

Un percorso fotografico realizzato saltando cancelli e recinzioni, arrampicandosi su scale pericolanti e attraversando passaggi stretti per rubare solo qualche immagine. “Ci piace cercare la bellezza dove nessuno penserebbe di trovarla” dicono i fotografi.

Grazie alla preziosa collaborazione con il Comune di Venezia, Nikon, La Nuova Venezia, L’Illustre e con altre importanti realtà come Feltrinelli e Coop che hanno riconosciuto l’alto valore culturale e artistico dell’esposizione ci si aspetta un buon riscontro in termini di presenze.

Per maggiori informazioni

http://www.mostraex.it

http://www.alessandroscarpa.com

http://www.carloalbertini.com

Annunci